Vai a sottomenu e altri contenuti

SCIA esercizio commercio all'ingrosso

A seguito dell'entrata in vigore della l.r. n. 22/2019, che ha trasferito le competenza in materia di commercio all'ingrosso agli Enti comunali, la pagina è in fase di aggiornamento.
Descrizione:
Per commercio all'ingrosso si intende l'attività svolta da chiunque professionalmente acquista merci in nome e per conto proprio e le rivende ad altri commercianti, all'ingrosso o al dettaglio, o ad utilizzatori professionali, o ad altri utilizzatori; può essere svolto anche il commercio all'ingrosso di beni usati.

Requisiti

Requisiti: L'avvio dell'attività di commercio all'ingrosso (alimentare e non alimentare) è subordinato al possesso dei requisiti di onorabilità di cui all'art. 71 del d.lgs. n. 59/2010. Commercio all’ingrosso alimentare (con o senza deposito): è necessaria la notifica sanitaria alla A.S.L. competente ovvero al SUAP competente. Annotazioni: La vendita all’ingrosso di beni usati prevede la vidimazione del registro dei beni usati previsto dall’art. 128 del T.U.L.P.S. presso il comune competente per territorio.

Costi

-

Normativa


D.lgs. n. 114/1998, d.l. n. 223/2006, convertito, con modificazioni, nella l. n. 248/2006; d.lgs. n. 59/2010, d.lgs. n. 147/2012

Incaricato

-

Tempi complessivi

-

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
SCIA esercizio commercio all'ingrosso Formato pdf 524 kb
SCHEDA ANAGRAFICA Formato pdf 384 kb
NOTIFICA SANITARIA Formato pdf 518 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto