Vai a sottomenu e altri contenuti

Matrimonio – Richiesta di pubblicazioni per matrimonio religioso (cattolico o acattolico)

Per poter contrarre matrimonio religioso è necessario recarsi in parrocchia e richiedere le pubblicazioni al Parroco o al Ministro di Culto, davanti ai quali avverrà la celebrazione.

Insieme alla richiesta di pubblicazioni rilasciata dal parroco, i nubendi devono necessariamente richiedere anche le pubblicazioni civili nel Comune di residenza di uno dei due.

Il matrimonio celebrato davanti ad un ministro di culto cattolico è regolato in conformità del Concordato con la Santa Sede e delle leggi speciali sulla materia.


Il matrimonio dei culti acattolici è sottoposto alla disciplina del Codice civile per quanto attiene alle formalità preliminari e alle condizioni sostanziali per la sua validità, mentre la celebrazione di esso è regolate da apposite intese.

La pubblicazione di matrimonio è una forma di pubblicità - notizia che ha lo scopo di rendere nota l'intenzione di contrarre matrimonio da parte delle due persone interessate.


Questo perché chi ne abbia interesse (possono essere solo i terzi legittimati) e sia a conoscenza di fatti (previsti dal Codice Civile) che possono impedire il matrimonio possa opporsi alla celebrazione.

L'atto di pubblicazione rimane affisso per 8 giorni consecutivi e nei 3 giorni successivi i terzi legittimati possono fare opposizione.

Il matrimonio può essere celebrato a partire entro 180 giorni dall'avvenuta pubblicazione pena la decadenza della pubblicazione.

Se uno dei due nubendi è residente in un altro Comune, le pubblicazioni vanno inviate al comune di residenza per identica affissione telematica.

Per quanto concerne i matrimoni cattolici l'ufficiale di Stato Civile rilascia il certificato di avvenuta pubblicazione da presentare al parroco.


Per quanto riguarda i matrimoni acattolici l'ufficiale di Stato Civile rilascia il nulla osta alla celebrazione da consegnare al ministro di culto.


Come si fa?

Per richiedere le pubblicazioni o avviare la pratica, i nubendi devono recarsi in comune presso l'Ufficio dello Stato Civile o scaricare la richiesta di pubblicazione tramite il sito del Comune.


L'Ufficio presa in carico la pratica avvierà il procedimento per l'acquisizione d'ufficio di tutta la documentazione presso agli altri Comuni ed Enti.

Requisiti

Almeno uno dei 2 nubendi deve essere residente a Grottaferrata

Costi

La presentazione della domanda è gratuita ad eccezione del costo della marca da bollo

Normativa

Decreto del Presidente della Repubblica n. 396 del 3.11. 2000

Documenti da presentare

  • Almeno uno dei 2 nubendi deve essere residente a Grottaferrata;
  • Documento d'identità/riconoscimento in corso di validità;
  • Nulla osta rilasciato dal Parroco o dal Ministro di culto;
  • Nulla osta del consolato Straniero in Italia debitamente legalizzato ( in caso di cittadini stranieri);
  • 1 marca da Bollo da € 16,00 ( 2 marche se uno dei 2 nubendi risiede in altro Comune).

Termini per la presentazione

3 mesi prima della data del matrimonio

Incaricato

Mondi Andrea - Palombo Mariaenrica

Tempi complessivi

30 giorni dalla data della presentazione della richiesta di pubblicazione

Note

Piazzetta Eugenio Conti, n. 1 - 00046 Grottaferrata

Orari:
  • Lunedì - Martedì - Venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.00
  • Giovedì pomeriggio dalle ore 15.15 alle ore 17.30
Via e-mail:
Per informazioni:
  • Telefono: 06/945.401.626 - 646

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Procura speciale per Pubblicazioni di Matrimonio Formato pdf 20 kb
Richiesta pubblicazioni di Matrimonio Formato pdf 32 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto